Thelogboy

Scalapay: come pagare a rate anche in negozio

Vi parlo brevemente di questo servizio che ho testato e che ho ritenuto molto valido.

Mi riferisco a Scalapay che permette di pagare in tre comode rate anche nei negozi fisici.

 

Come funziona?

Ci si iscrive, si associa una carta Visa o Mastercard non prepagata ed il gioco è fatto.

Se il prodotto da acquistare supera i 600 euro, nella prima rata vi saranno addebitati anche gli euro che superano la soglia.

Ad esempio: un cappotto di alta moda vi costa 650 euro, la prima rata sarà da 200 euro + i 50 euro che superano la soglia.

 

Dove posso utilizzarlo?

Una volta registrati potrete utilizzarlo online su siti come Swappie ad esempio (di cui vi parlo in un articolo recente) o nei negozi fisici

come: Calzedonia, Decathlon, Intimissimi, Tezenis, Bottega Verde, Kasanova, Bata, AwLab e così via.

Trovate l’elenco sul sito.

 

Dopo il primo pagamento cosa succede?

Nel vostro profilo, sul sito Scalapay, vi saranno mostrate le altre due rate da pagare a distanza di un mese una dall’altra.

La cosa bella è che potrete pagarle anche prima della scadenza nel caso in cui abbiate più disponibilità sul conto.

 

Il secondo acquisto

Si potrà acquistare solo una volta che avrete termintato di pagare il primo acquisto.

E’ importante che sappiate che qualora faceste dei ritardi nei pagamenti verrete visti dal servizio come inaffidabili

e potreste avere dei problemi ad effettuare nuovi acquisti.

Per il secondo acquisto è necessaria comunque una verifica dei dati sul sito, tipicamente usata anche dalle banche per evitare riciclaggio

di denaro.

 

Per saperne di più riguardo Scalapay vi rimando al sito cliccando qui.

Se questo articolo vi è piaciuto fatemelo sapere. Vi ricordo di seguirmi su Instagram (@thelogboy)

e di iscrivervi ai miei due podcast “5 minuti” con e “Veleno”

0

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

RSS Offerte Telegram