Thelogboy

Airpods Max: le cuffie premium non per tutti

Apple ha lanciato in tutto il mondo le sue nuove Airpods Max.

In cosa consiste questo nuovo prodotto per audiofili?

Partiamo dal principio: si tratta di un prodotto premium.

L’audio è definito da Apple “spaziale” perchè riprodurrebbe fedelmente un sonoro cinematografico.

Il driver è progettato per rendere perfetta ogni componente sonora: bassi, medi ed alti.

La cancellazione attiva del rumore pulisce l’ascolto dai suoni esterni in modo tale che non interferiscano con l’ascolto.

Secondo la casa di Cupertino la cancellazione attiva del rumore presente sulle Airpods Max è all’avanguardia nel settore

delle cuffie: sei microfoni esterni rilevano i rumori ambientali, due microfoni interni analizzano il suono che arriva alle orecchie dell’ascoltatore.

Il driver, dotato di motore a doppio magnete, serve a ridurre al minimo le distorsioni.

Tutto questo lavoro hardware è ottimizzato grazie al chip H1 presente in ogni padiglione che permette di gestire, attraverso i suoi dieci core, il suono esterno ed interno e modularlo.

Se ci si trova in una conversazione verrà abilitata la modalità trasparenza che permette ai suoni esterni di essere riprodotti dalle cuffie.

Si collegano velocemente ad iPhone e iPad e una volta riposte nella custodia entrano in modalità a bassissimo consumo che riesce a mantenere la carica residua.

L’integrazione con Siri e la batteria che dura fino a 20 ore sono soltanto alcune delle ulteriori caratteristiche di queste cuffie che si ricaricano tramite cavo lightining.

Sull’archetto c’è una fascia di tessuto traspirante creato per creare un maggiore comfort e una distribuzione uniforme del peso.

Il tessuto a rete copre anche i padiglioni per donare una sensazione di morbidezza.

Ma passiamo alle colorazioni.

Le Airpods Max sono già in vendita sul sito di Apple e la spedizione avverrà tra il 16 e il 18 dicembre.

Grigio siderale, argento, verde, celeste e rosa sono i colori.

Come vi anticipavo si tratta di un prodotto premium e il prezzo è altrettanto premium ovvero 629 euro.

Troppo? Questo spetta dirlo agli esperti del settore in base alla reale qualità del prodotto.

Qualora foste interessati all’acquisto non vi resta che recarvi sul sito di Apple.

0

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accetto la Privacy Policy

RSS Offerte Telegram